jump to navigation

S’io fossi 19 febbraio 2010

Posted by ul_fabius in Attimi di vergogna, Dittatura, Inadeguatezza, Politica.
1 comment so far

Se io fossi un deputato del PDL, m’incazzerei a nastro.
non è possibile che io debba dimettermi dal partito perchè sono indagato mentre il mio capo non ha subito condanne solo perchè s’è cancellato i reati.

Annunci

Giovanardi Docet. 9 novembre 2009

Posted by ul_fabius in Affermazioni, Attimi di vergogna, Dittatura, Fascismo, Inadeguatezza.
add a comment

“Sono migliaia le persone che si riducono in situazioni drammatiche per la droga, diventano larve, diventano zombie: è la droga che li riduce così”

Carlo Giovanardi

Nobel ad obama: reazioni. 9 ottobre 2009

Posted by ul_fabius in Inadeguatezza, Politica, Pregiudizi.
1 comment so far

“il settantatre virgola sette percento della giuria è di sinistra ed ha pregiudizi contro di me”
[silvio berlusconi intervistato da un rattristato emilio fede]

“è un chiaro esempio del razzismo coi noi siamo sottoposti costantemente”
[umberto bossi, frase tradotta per noi dal figlio “trota” renzo]

“ora scenderemo in piazza e raderemo al suolo stoccolma, armati di forconi e badili dimostrando che il nobel per la pace ad umberto bossi era doveroso”
[castelli mentre affila la falce]

“eh? eh? eh? hai visto gianni? il nobel per la pace l’ha vinto un nero. ignazio!ignazio! il nobel l’ha vinto uno dei nostri!”
[gasparri, che come al solito non ha capito un cazzo]

update in seguito alle nuove notizie che giungono
“Sticazzi”
[Obama]

Tegucigalpa, Italia 3 luglio 2009

Posted by ul_fabius in Dittatura, Esteri, Inadeguatezza.
Tags:
add a comment

sulla buona strada
Leggendo questo articolo su “la repubblica” mi chiedo che differenza ci sia tra l’italia e l’honduras:

“aiutatemi voi giornalisti a spiegare al mondo che l’abbiamo fatto per il bene del paese”

Avete proclamato lo Stato d’assedio? “No”. “Ma come no, lo ha appena detto la radio”, incalza una collega americana, “dice che l’esercito può perquisire la case senza mandato tra le dieci di sera e le cinque del mattino”. “Beh guardi – sbotta Micheletti – se lei ha fatto qualcosa di male deve pure aspettarsi che vengano a prenderla a casa”.

“Ho il sostegno e l’affetto dell’80 per cento degli honduregni”

La gente non si fida di Micheletti. Le sue ambizioni presidenziali erano note. Ha corso anche per le primarie ma è stato battuto e accusato di corrompere i giudici della Corte suprema per fermare un altro candidato più popolare di lui. “Sono a interim”, giura. “Faremo le elezioni e io me ne andrò”.
“E smettetela di chiamarmi dottore: io sono il Presidente”.

Una potenza 26 maggio 2009

Posted by ul_fabius in Affermazioni, Attimi di vergogna, Inadeguatezza.
1 comment so far

secondo wolfram|alpha

secondo wolfram|alpha


Stiamo lavorando con la mongolia per avere grossissimi sviluppi commerciali.
La mongolia è un partner commerciale potentissimo.

– Letizia Moratti, Anno zero, 21,20 –