jump to navigation

Ammazzaparchi 17 febbraio 2009

Posted by ul_fabius in Economia, Inadeguatezza, Politica.
trackback

I comuni sono ormai in rosso completo, l’anci (Associazione Nazionale Comuni Italiani) ha bloccato ogni rapporto con l’attuale governo, dopo aver tolto l’ici per una promessa avventata in campagna elettorale, dopo aver bloccato qualsiasi fondo destinato ai comuni, dopo aver demandato sui comuni le spese il personale non docente nelle scuole, dopo che indagini giudiziarie populiste hanno messo in ridicolo i comuni che si son trovati costretti alle contravvenzioni stradali per rimpinguare le loro casse sta per arrivare (almeno in lombardia) la panacea di tutti i mali finanziari dei comuni: verrà demandato loro il controllo sui parchi naturali.
Saranno i comuni ad avere lettarlmente potere di vita o di morte del parco.
Il potenziale economico dei parchi naturali è altissimo specialmente in zone tipo il nord milanese, il comasco e il varesotto dove un gran numero di parchi è sempre più assediato dalla metropoli milanese che ormai si estende da milano alla svizzera senza soluzione di continuità e dove i comuni sono sempre più in rosso.
Sarà possibile dapprima sfruttare il legname offerto concedendo a destra e a manca concessioni di sfruttamento dietro equo pagamento dopodichè una bella colata di cemento porterà nelle casse comunali il tanto sospirato verde delle banconote da cento euro.

Annunci

Commenti»

No comments yet — be the first.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: